Bible+ di Olive Tree: app della Bibbia per iPhone e iPad a confronto 1 di 3

“Una volta si diceva ‘Aprite le vostre Bibbie’, adesso dovremmo dire ‘Accendete i vostri cellulari o i vostri tablet’. ” si commenta scherzando dentro le chiese, ma in effetti nell’era del tutto-digitale anche la Bibbia non è rimasta immune dal trend tecnologico che non risparmia più nessun ambiente, e sempre più si vede durante i culti dita che fanno “swipes” tra pagine virtuali di smartphone o fanno “taps” ai bordi di monitor e cornici di tablet per sfogliare pagina. Il dito diventa penna, evidenziatore e lente d’ingrandimenti in applicazioni che ormai non hanno nulla da invidiare a biblioteche di Bibbie, commentari e concordanze tutto in pochi centimetri e dal peso inferiore ad un chilo.

Oggi vogliamo quindi darvi tre suggerimenti ai nostri utenti che ci seguono da iPhone ed iPad di applicazioni mobile che ci permettono di avere la Parola di Dio scritta sempre dietro con noi:

Queste tre applicazioni possono considerarsi le più complete in quanto possono essere scaricate gratuitamente, offrono le versioni della Bibbia in Italiano (alcune a pagamento ed altre in forma gratuita), permettono di prendere appunti e note, evidenziare passi biblici, sono disponibili anche per la piattaforma Android. Speriamo quindi di potervi essere utili nel caso doveste scegliere su quale investire le vostre letture ed i vostri studi.

Oltre  a queste tre vi sono altre applicazioni, come Blue Letter Bible, che offrono la lettura della Bibbia, ma abbiamo deciso di considerarli più come strumenti di studio parallelo in quanto possono offrire versioni di Bibbie in italiano incomplete o non chiaramente identificate, oppure non permettono di interagire con note, appunti ed evidenziature sul testo.

Bible+ di Olive Tree

Partiamo con quella che a nostro parere sembra essere la versione più completa in features e strumenti messi a disposizione dell’utente. Bible+, come le altre due applicazioni, è scaricabile gratuitamente direttamente dall’ App Store di Apple, ed offre gratuitamente le versioni in italiano di Giovanni Diodati del 1649 e la versione Riveduta del Luzzi del 1927. E’ invece disponibile a pagamento la versione Nuova Riveduta 2006 al costo di 10,99€ via App Store oppure a 9,16€ direttamente dallo store online di Olive Tree. Infatti la principale feature che contraddistingue questa applicazione dalle sue “rivali” è la presenza di un nutrito e vasto store online che offre, oltre ad altre versioni della Bibbia in altre lingue come la KJV, NIV, NLT ed altre, anche strumenti di studio come commentari, chiave di riferimenti Strong, dizionari, atlanti, ma anche libri di vita cristiana dei più noti autori come Max Lucado, anche se per la quasi totalità in lingua ispanica o inglese. Inoltre i prezzi, se confrontanti con altri dispositivi, possono sembrare più cari, ma sono giustificati dalla possibilità di disporre dei propri acquisti su qualsiasi dispositivi e di essere adattati in maniera eccellente per la lettura su qualsiasi dispositivo senza presentare refusi o errori grammaticali o di formattazione.

Matthew10article

Altra particolarità interessante di questa applicazione è la sezione Guide Note che in qualsiasi punto della Bibbia in cui ci troviamo ci identifica personaggi, luoghi, argomenti inerenti cio che stiamo leggendo permettendo di andare quindi in profondità su ciò che stiamo studiando. E’ facile perdersi partendo da un semplice argomento passando di chiave in chiave da una parte della Bibbia all’altra. Ovviamente in questa sezione abbiamo la possibilità di leggere in parallelo due versioni diverse sulla stessa pagina in modalità Split Screen.

Questa applicazione è molto orientata allo studio, infatti è possibile gestire in maniera molto completa:

Note su parole o versetti interi, gestibili attraverso la catalogazione in categorie e classificazione tramite tags (parole chiave che classificano una note in base ad un argomento, ad es. Spirito Santo, Salvezza, Fede, Finanze,…);

Evidenziature differenti per colore e gestibili con etichette differenti;

Segnaposti e Segnalibri suddisibili per categoria.

L’applicazione ci dà inoltre la possibilità di sincronizzare le nostre annotazioni con il nostro account (registrabile gratuitamente sul sito di Olive Tree) in modo da averli salvati online e disponibili su qualsiasi altro dispositivo con cui ci connettiamo, infatti Bible+ è disponibile oltre che per  iOS (iPhone, iPod, iPad) anche per OSX (Mac), PC Windows, dispositivi Android, e la nostra libreria sarà disponibile e scaricabile in qualsiasi dispositivo*.

*: per questa funzionalità occorre acquistare le varie edizioni digitali di Bibbie ed apparati di studio direttamente dal sito di Olive Tree.

Se desiderate maggiori informazioni vi invitiamo a consultare la pagina dedicata all’app, salutandovi ed invitandovi a rimanere sintonizzare per scoprire le altre due applicazioni nei prossimi articoli!

Riepilogo Bible+ di Olive Tree

  • Costo applicazione: Gratis;
  • Versioni italiane presenti: Diodati 1649, Riveduta 1927, Nuova Riveduta 2006 ($11,99), CEI  
  • Sito: http://www.olivetree.com/ 

Pro

  • Strumento di studio
  • Gestione di note con sincronizzazione online
  • Multipiattaforma e portabilità dei propri acquisti su più dispositivi
  • Formattazione e leggibilità dei testi
  • Vasto Store Online

Contro

  • Le Bibbie scaricabili in Italiano gratuitamente sono arcaiche e non recenti
  • Unica versione “Nuova Riveduta 2006” dal costo discutibile
  • Preminenza nello store di titoli in Inglese e Spagnolo