Compassion per Emergenza tifone Haiyan nelle Filippine

La storica onlus cristiana di adozione di bambini a distanza, crescita, educazione e sostegno di comunità e famiglie operante in tutto il mondo è impegnata a pieno regime nelle aree investite recentemente dal tifone Haiyan nelle Filippine.

I numeri riportati dalla onlus sono tragici:

L’area interessata è abitata da circa 40 milioni di persone, 1.7 milioni dei quali sono bambini (fonte Unicef). Le ultime stime parlano di oltre 2500 vittime e si teme che vi siano altri dispersi.

Compassion si è subito prodigata in favore della popolazione colpita da questo dramma di dimensioni apocalittiche, cercando di recuperare le strutture con cui era presente sul posto, purtroppo colpite gravemente dal tifone: 99 centri Compassion in cui risiedevano 19.000 bambini. Non si contano vittime ne tra gli assistenti Compassion nè tra i bambini ospitati, ma la situazione logistica e strutturale è gravemente compromessa, e le normali forniture come ad esempio la luce sono saltate.

Nonostante tutto Compassion è attiva al 100% al supporto della popolazione locale e nell’assistenza dei feriti.

Per questo Compassion invita, a chi ha possibilità, a sostenere l’opera locale:

 La somma raccolta sarà destinata inizialmente a fornire alle famiglie dei bambini: cibo e acqua, tende, kit sanitari d’emergenza, materiale di igiene personale. Permetterà inoltre di fornire assistenza psicologica e pastorale, fondamentale per affrontare il trauma di questa terribile situazione.

Per chi desiderasse contribuire e sostenere i soccorsi ed i servizi di Compassion può farlo dalla pagina che trovate a questo indirizzo:

http://www.compassion.it/ita/donazioni/dona-ora-emergenza-filippine-tifone-haiyan

 

 

Via: Compassion.it