Scoprire il Piano di Dio per la nostra Vita

Se stai conducendo una vita insoddisfacente, devi trovare la causa che ti priva della felicità nella tua vita.

In questo articolo potresti trovare un importante aiuto su come scoprire, comprendere ed iniziare una nuova strada che può riportarti ad una vita soddisfacente. Il passo fondamentale di questo percorso è capire il Piano di Dio per la nostra vita ed allineare le nostre scelte ed azioni a quelle che Dio ci suggerisce come migliori per noi.

Non mi riferisco alle norme generali di Dio (ama il tuo prossimo come te stesso, ecc..) ma piuttosto alla volontà di Dio personale per la nostra vita, che è specifica per noi e diversa da tutte le altre perché è riservata da Dio esclusivamente per la nostra vita, con compiti e ruoli che solo noi possiamo adempiere. La chiave di tutto è nello Spirito Santo, l’unico che può parlarci e rivelarci le cose che Dio ci ha donate:

12 “Ora noi non abbiamo ricevuto lo spirito del mondo, ma lo Spirito che viene da Dio, per conoscere le cose che Dio ci ha donate;” – Prima Lettera ai Corinzi, 2:12

Dio desidera che noi scopriamo cosa ci ha gratuitamente donato. Uno dei ruoli dello Spirito Santo è di rivelarci i Piani di Dio per la nostra vita e lo scopo della nostra esistenza. In questo momento potremmo non averlo ancora intuito, ma se ricerchiamo Dio con tutto il nostro cuore ed in maniera sincera, possiamo conoscere ciò che Lui ha preparato per noi.

Giovanni il Battista comprese bene questo principio. Quando gli emissari dei sacerdoti gli chiesero se fosse lui il Messia che Israele stava aspettando, egli rispose:

27 “Giovanni rispose: «L’uomo non può ricevere nulla se non gli è dato dal cielo.” – Vangelo di Giovanni, 3:27

Giovanni scoprì  il suo ruolo nel Regno di Dio: egli era venuto per preparare la via del Messia, ma lui non era il Messia, che doveva ancora venire in Israele. Il suo compito sulla terra fu molto breve, ma Gesù disse di lui:

11 “In verità io vi dico, che fra i nati di donna non è sorto nessuno maggiore di Giovanni il battista; eppure il piú piccolo nel regno dei cieli è piú grande di lui.” – Vangelo di Matteo, 11:11

Quando scopriamo il Piano di Dio per la nostra Vita, allora potremo dedicarci liberamente al compito che ci è stato assegnato. Se invece ci sforziamo di rimanere in un ruolo che Dio non ha mai previsto per noi, gli unici risultati che otterremo saranno la frustrazione ed il fallimento. Dio stesso ha tutto l’interesse che noi scopriamo il Suo Piano per la nostra vita, ed è nella Sua Volontà che noi conosciamo la nostra vocazione attraverso lo Spirito Santo. L’apostolo Paolo scriveva ai Corinzi:

11 “… Cosí nessuno conosce le cose di Dio se non lo Spirito di Dio.” – Prima Lettera ai Corinzi, 2:11

Il requisito principale è la nostra volontà di ricercare lo scopo della nostra vita e soprattutto di accettare il nostro compito (che potrebbe essere diverso da ciò che abbiamo sempre pensato.) Potrebbero essere necessari sforzi e cambiamenti nella nostra vita per poter seguire la strada che Dio ha preparato per noi. La vita di Giovanni Battista ci insegna che la nostra obbedienza ci obbliga a rinunciare a ciò che noi desideriamo per noi, perché i nostri desideri potrebbero essere in contrasto o l’esatto contrario di quanto Dio ha preparato per noi.

Chiedi a Dio di rivelarti ciò che Lui ha preparato per la tua vita. Prega affinchè tu possa ricevere e comprendere lo scopo che Dio ha preparato per te e che tu possa compierlo nella tua vita. Solo allora ritroverai la soddisfazione nel dare un senso ed un significato alla tua vita, e potrai un domani guardarti indietro ed udire le parole del Padre:

21 “Ben fatto, servo buono e fedele”  – estr. dal Vangelo di Matteo, 25:21

 

Tratto da “Understanding What God Has Given”, “TGIF Today God Is First Volume 1” di Os Hillman